Economia Circolare


 

 

 

 

Per maggiore chiarezza ci fa piacere condividere con voi un breve video di notevole interesse, ringraziando chi si è impegnato per la sua realizzazione e l’ha reso fruibile dalla rete.

Riportiamo inoltre alcuni passaggi della pubblicazione della Commisione Europea “The circular economy – Connecting, creating and conserving value

 Sfide 
  Adesso la transizione verso l’ economia circolare è sostenuto da un numero sempre maggiore di politiche e iniziative. Tuttavia, persistono ancora delle specifiche barriere politiche, sociali, economiche e tecnologiche a una realizzazione pratica e a un’accettazione più ampie: 

    • Alle imprese mancano spesso la consapevolezza, le conoscenze o la capacità di mettere in pratica le soluzioni dell’economia circolare
    • I sistemi, le infrastrutture, i modelli economici e la tecnologia di oggi possono bloccare l’economia in un modello lineare
    • Gli investimenti nelle misure di miglioramento dell’efficienza o nei modelli imprenditoriali innovativi restano insufficienti, in quanto percepiti come rischiosi e complessi
    • La domanda di prodotti e servizi sostenibili può continuare a essere bassa, in particolare se questi implicano modifiche dei comportamenti
    • Spesso i prezzi non rispecchiano il vero costo dell’uso di risorse ed energia per la società
    • I segnali politici per la transizione verso un’economia circolare non sono abbastanza forti e coerenti.

OPPORTUNITA’